Pelle sottile, anche un soffio... graffia graffia.
Controluce leggo il tuo nome nella Geografia delle mie vene
sei un’ulcera dentro di me. Perle di vetro, mi vedo
riflessa e deforme. Immagine in frantumi un’unico occhio
cieco mi hai percorso, scavato, corroso sei un’ulcera
dentro di me.

Toda la informacion sobre Uzzolo. Biografia, letras de canciones, fotografias, discografia, noticias, curiosidades, etc. Letra Anonima - Uzzolo con vídeo musical para escuchar la canción